Gigliotti: "Vogliamo vedere i conti del gruppo consiliare calabrese del Pd."

 

Le cifre pubblicate dalla stampa  da cui risulta il rimborso spese erogato per il 2011 a tutti i  gruppi consiliari regionali della Calabria, nessuno escluso,  sono spaventose e raccapriccianti per importo, destinazione e pezze giustificative,  oltre che vergognosamente irragionevoli se si pensa che la stessa Regione Calabria, lo stesso consiglio regionale che spende così allegramente somme ragguardevoli, usa l’accetta della spending review   per tagliare servizi essenziali alla sanità, ai trasporti, alle fasce deboli della cittadinanza.

Ma riservandoci di svolgere un’analisi comparata e una valutazione politica e contabile più approfondita e responsabile,  non possiamo che sostenere e ribadire a casa nostra, e cioè nel PD, che tutto questo è inaccettabile:

1)      Sono anni che chiediamo la pubblicazione  online del bilancio del partito regionale, dei coordinamenti provinciali  e di quelli di circoli al fine di rendere l’azione politica  il più trasparente e credibile possibile;

2)      Sono anni che sollecitiamo il Gruppo Regionale del PD a sostenere, presentandole  in Consiglio,  le nostre proposte di riduzione del numero dei consiglieri regionali a trenta unità e di riduzione dei costi dei gruppi consiliari e delle strutture dei portaborse, adeguandole alla regione italiana più virtuosa.

Se ci avessero ascoltato sarebbero stati i  primi in Italia a tracciare il solco del cambiamento. Ma non ci hanno ascoltato e adesso capiamo il perché. Perché con quei bilanci, carissimi amici e compagni,  non ci sarà  partita per nessuno di noi, non ci sarà primaria nella quale competere, non ci sarà candidatura alla quale concorrere. Loro hanno i soldi e si sono comprati tutto il consenso che gli serve. Ecco perché tutti preferiscono il partito degli eletti al partito delle idee e dei movimenti democratici nati dal basso.  E chi se ne frega della credibilità personale e del partito.

A questo punto della storia e della cronaca chiediamo al Segretario Bersani, al Commissario D’Attore, al  tesoriere regionale e al Capogruppo PD alla Regione Calabria che ci vengano consegnati  tutti i bilanci, con i relativi allegati e pezze giustificative,  del gruppo regionale del  PD dalla fondazione a tutt’oggi.  Riservandoci ogni altra azione politica.

27 settembre 2012

Fernanda Gigliotti – Gruppo PD Calabria 25 Aprile