Incredibile ma vero: come prendersi in giro da soli e vivere da tecnici.

Il nostro Governo, che ha preso una piega decisamente antifederalista, dà i voti a tutti, giudica tutti (oltre che tassare tutti e tutto) e lancia iniziative (per altro discutibili dal punto di vista squisitamente tecnologico) per la serie : Predico bene e razzolo malissimo.

Infatti i nostri efficentissimi ministri lanciano il progetto Magellano (copio ed incollo dal sito della presidenza dei ministri):

Benvenuti in Magellano, il Knowledge Management System promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica.

Magellano è un sistema di gestione della conoscenza su piattaforma web appositamente pensato per la Pubblica Amministrazione, volto ad ottimizzare la condivisione e diffusione
della conoscenza all’interno di una comunità di utenti.

In questa sezione puoi verificare la conformità di un sito web di una pubblica amministrazione ai contenuti minimi definiti nelle linee guida dei siti web PA del 2010 o del 2011.

La funzionalità “verifica sito in tempo reale” consente di effettuare una analisi lanciando, all’istante, l’algoritmo automatico di monitoraggio sul sito web della PA.

Questa analisi è molto utile per le pubbliche amministrazioni, in quanto possono utilizzare questo strumento per migliorare l’aderenza ai contenuti minimi senza aspettare la verifica nel nuovo monitoraggio settimanale. Per questa funzionalità occorre inserire l’intero url del sito che si vuole verificare (es. ).

La funzionalità “verifica sito in base all’ultimo monitoraggio effettuato”, consente di analizzare la conformità dei siti web delle PA in base, appunto, all’ultimo monitoraggio effettuato.

Per giunta ti chiedono anche di denunciare (sic!) tutto quello che trovi di non corretto.

A titolo esemplificativo pubblico l’analisi fatta (per giunta sui criteri 2010 e nemmono gli ultimi) del sito della Presidenza (www.governo.it)… non ho parole davvero.